Il modo più semplice e veloce per ottenere l'etichetta elettronica UE per il vino.

Crea la tua etichetta elettronica (e-label) in conformità al Regolamento UE sull'etichettatura del vino (2021/2117) e all'etichetta ambientale in pochi minuti e senza alcuna conoscenza preliminare.

Provalo subito gratuitamente

powered by

imero_logo
preview of an qr-code e-label for wine to comply with EU wine regulations
man-with-grapes

Migliaia di aziende vinicole e partner utilizzano già la nostra piattaforma

Il nostro servizio di etichettatura elettronica per le cantine

Il nostro software è stato sviluppato in collaborazione con l'esperto tedesco di diritto vitivinicolo Dr. Eichele e il Prof. Fino dell'Università di Polenzo, famosa in tutto il mondo.

account_balance

Sviluppato con gli esperti

Abbiamo sviluppato lo strumento insieme a viticoltori e avvocati del settore vitivinicolo e lo adattiamo dinamicamente ai cambiamenti legislativi. Offriamo anche l'etichettatura d'ambientali per l'Italia, ad esempio.

electric_bolt

Etichetta elettronica online per 10 anni

Ogni etichetta elettronica creata con noi viene mantenuta online per almeno 10 anni. Inoltre, tutte le etichette elettroniche sono assicurate. Questo vale anche nel caso in cui si cancelli il nostro servizio nel frattempo. Questo periodo può essere esteso su richiesta.

savings

Costi trasparenti e annullabili in qualsiasi momento

Nessun costo aggiuntivo per etichette vecchie o informazioni di riciclaggio: con e-label.eu tutto è incluso nel pacchetto. Anche in caso di cancellazione, le etichette già create rimangono attive.

webhook

Nessuna duplicazione di manutenzione grazie alle interfacce

Tutti i dati e le immagini del vino sono già presenti nel tuo sistema ERP o nel tuo negozio? Le interfacce IMERO consentono una semplice importazione nell'e-Label.

grade

Codici QR collettivi per il listino prezzi

La nostra soluzione è l'unica che offre la possibilità di creare codici QR collettivi per i listini prezzi. Basta stampare un codice QR e il vostro listino prezzi sarà conforme alla legge.

translate

Traduzione automatica

In tutte le lingue dell'UE e visualizzazione di informazioni specifiche per ogni paese in base alla geolocalizzazione.

Siate sicuri con noi: agite subito.

Il regolamento sul marchio elettronico è in vigore dall'8 dicembre.

A seguito del Regolamento UE 2021/2117, i vini e i prodotti vitivinicoli aromatizzati prodotti dopo l'8 dicembre 2023 devono essere dotati di una dichiarazione nutrizionale e di un elenco degli ingredienti in forma stampata o come etichetta digitale 'e-label' utilizzando un codice QR sull'etichetta.

Non aspettate, le agenzie e le tipografie avranno il loro bel da fare. Con noi, potete creare subito l'etichetta elettronica e far stampare le etichette fisiche.

wine e-label qr code

Il funzionamento è semplice

Tutti in azienda possono imparare ad utilizzare il nostro strumento in 5 minuti e senza alcuna conoscenza preliminare.

upload_fileCarica

01.

Carica le informazioni nutrizionali e gli ingredienti

Carica i risultati di laboratorio e scegli gli ingredienti utilizzati. Al resto pensiamo noi.

add-image
rocket_launchGenera

02.

Crea e scarica un'etichetta elettronica

Scarica il codice QR ‘dinamico’. I dati memorizzati possono essere successivamente personalizzati, mentre il codice stampato rimane sempre lo stesso.

add-image
check_smallAllega

03.

Applica il codice QR e rilassati

Aggiungi l’etichetta elettronica/il codice QR alle etichette dei tuoi vini, alle brochure e agli scaffali di vendita, e vai sul sicuro.

I nostri pacchetti di servizi per etichette digitali a basso costo

Paghi solo per nuove E-Label. Le E-Label degli anni passati non comportano alcun costo per te.


Ogni E-Label è online per almeno 10 anni. Contattaci se vuoi prolungare la durata dell'E-Label.

Prova la nostra soluzione senza rischi o contattaci per una presentazione.

made-with-love

Esempio basato sul pacchetto Silver

Riceverete 30 nuove etichette elettroniche all'anno. Questo vi permette di creare 30 nuove etichette elettroniche ogni anno.

Le vecchie etichette elettroniche degli anni precedenti continuano a funzionare senza costi aggiuntivi.

L'offerta è rivolta esclusivamente ai clienti commerciali. I prezzi indicati sono netti.

Per agenzie e stampatori

Siete un'agenzia o una tipografia che vuole offrire servizi di e-labelling ai propri clienti? Possiamo fornirvi il software a prezzi interessanti e offrirvi modelli di cooperazione.

contact-us

Parla con noi

Se avete domande sulle informazioni obbligatorie sull'etichetta del vino o sulla nostra soluzione, scriveteci. È garantito che riceverete una risposta in meno di un'ora.*

*nei giorni lavorativi tra le 8h e le 19h.

Seguici: facebook logoinstagram logoyoutube logolinkedin logo
Logo Slowine
Logo Deutsches Weinmagazin
Logo winetitles.com.au
Logo Der-Winzer.at
Logo Clube Vinhos Portugueses
Logo Australian & new zealand grapegrower & winemaker magazine

Domande frequenti sulla nuova direttiva UE per l’etichettatura dei vini.

Nelle nostre FAQ troverai risposte sulla regolamentazione dell'etichettatura dei vini dell'UE (2021/2117). Spieghiamo come posizionare al meglio il codice QR sull'etichetta del vino e come indicare correttamente gli ingredienti e i valori nutrizionali.

Tutti i vini prodotti e messi in circolazione a partire dall'8 dicembre 2023 dovranno riportare l'etichetta.

Le seguenti informazioni sono obbligatorie: Informazioni nutrizionali per 100 ml. Contenuto energetico in kj e kcal (deve essere indicato anche sull'etichetta della bottiglia). Informazioni su carboidrati e zuccheri in grammi. Informazioni su grassi, acidi grassi insaturi, sale e proteine, che possono essere presentate in forma tabellare o come testo, ad esempio "Contiene quantità trascurabili di grassi, acidi grassi saturi, proteine e sale". L'elenco degli ingredienti, che comprende uva, solfiti e altri additivi e allergeni. Per l'esportazione in Italia devono essere forniti anche i dati relativi al riciclaggio. Ulteriori dettagli come la gradazione alcolica, le varietà di uva, la qualità, i loghi e le immagini delle bottiglie sono facoltativi.

La legislazione si applica al vino, al vino spumante, al vino frizzante ecc. e ai prodotti vinicoli aromatizzati come il vin brulé e i vini liquorosi come il porto. Per le bevande miste a base di vino, come gli spritz, si applica la legislazione alimentare generale. Questi non sono quindi interessati. Attenzione: nel caso dello "Spritzer" austriaco, abbiamo sentito dichiarazioni discordanti da parte dei viticoltori. Essi hanno affermato che le autorità di controllo hanno dato loro istruzioni di indicare le informazioni nutrizionali e gli ingredienti anche in questo caso, poiché il contenuto di vino è pari al 50%. Purtroppo, attualmente le informazioni variano da Paese a Paese.

In questo caso, l'enologo ha una scelta: o le informazioni sui valori nutrizionali e sugli ingredienti sono stampate sull'etichetta, o le informazioni sono scritte dietro un codice QR come una cosiddetta "soluzione off-label". Ciò significa che sull'etichetta deve essere stampato solo il codice QR con l'intestazione "Ingredienti" e il valore calorico, con un notevole risparmio di spazio. L'enologo può scegliere tra le due opzioni.

Sull'etichetta, nel negozio web, nei cataloghi e nei listini prezzi con le opzioni di ordinazione. Dovete mettere le informazioni a disposizione dei consumatori ovunque essi possano acquistare i vostri prodotti. Ciò significa sulla bottiglia (per gli acquisti in negozio), nel negozio web e nei listini prezzi con la possibilità di ordinare.

No. Il Regolamento 2021/2117 recita: "Dopo la data di applicazione delle nuove norme di etichettatura, le scorte di vino esistenti dovrebbero poter essere commercializzate fino all'esaurimento. Agli operatori dovrebbe essere concesso un tempo sufficiente per adattarsi alle nuove norme di etichettatura prima della loro applicazione".

Sì, il Regolamento 2021/2117 attualmente si applica solo all'intera Unione Europea.

Il marchio deve essere disponibile online per un periodo compreso tra 3 e 10 anni, a seconda del livello di qualità. Il nostro servizio prevede un periodo standard di 10 anni, che può essere esteso su richiesta.

Per il vino non imbottigliato prodotto dopo l'8 dicembre, devono essere fornite le stesse informazioni del vino imbottigliato.